Home » Un po’ di noi » Archivio 2013/14 » Il diritto alle storie

Il diritto alle storie

IMG_20131204_104927  IMG_20131204_105013 1386150639333  IMG_20131204_105059 IMG_20131204_105121 IMG_20131204_105133IMG_20131204_105142

 

I bambini e le bambine di 1aB hanno raccontato la storia dell’Albero vanitoso

img193   img194

 

 

Ministorie 

IMG_20131122_104247

Abbiamo il diritto di leggere ,

ma abbiamo anche il diritto di trasformare le storie.

Queste mini-mini storie sono state inventate da noi.

A noi piacciono storie di draghi.

Non più draghi cattivi ma draghi buoni…

Pallino è un drago buono e sputa robot.

I bambini corrono da lui e giocano.

A noi piacciono storie di principesse.

Non più principesse perfette… ma principesse pasticcione.

Priscilla è una fata principessa  Pazzerella e fa spuntare le ali al leone.

Gli uccelli tirano la criniera e insegnano al leone a volare.

A noi piacciono storie di delfini.

Non più delfini buoni, ma delfini monelli.

Maramaldo è un delfino cafone e tira giù il costume a tutti.

I bagnanti mandano via Maramaldo.

A noi piacciono storie di personaggi magici

Non più gnomi che vivono nei boschi, ma gnomi che vivono sulle navi.

Barbanera è uno gnomo pirata e vive su un vascello.

Un giorno incontra Barbarossa e fanno una festa colorata.

A noi piacciono storie di cavalieri.

Non più cavalieri che combattono ma cavalieri che aiutano.

Massimo è un cavaliere amante degli animali e li aiuta.

Gli dà da mangiare.

I bambini e le bambine di 2aA

img217

img218

Gioco proposto dai bambini e dalle bambine delle due classi quarte ai compagni della scuola

P1040519 (1)

La lettura

La lettura è fondamentale per tutti.                   

img195

Ti trasporta in mondi fantastici, ricchi di emozioni e ti aiuta a sognare grazie alla fantasia.

Noi bambini abbiamo partecipato alla settimana della lettura perché tutti i fanciulli hanno il diritto di farsi raccontare delle storie o di leggere.

Durante questa settima,  gruppi di bambini di ogni classe, a turno, sono andati a leggere  nelle  altre classi un racconto che  è piaciuto molto.

Noi di quinta per esempio abbiamo scelto per le terze e le quarte il racconto “E.T.” perché è  basato sull’amicizia e fa capire che anche se siamo diversi possiamo lo stesso essere amici.

Invece per le seconde abbiamo letto il fantastico libro “Sono il più forte”, una storia che insegna a non fare i bulli con i più piccoli.

Alle prime abbiamo letto “la Pimpa” perchè è amica di tutti.

Anna e Irene della classe 5aB

 

 

La casetta del lettore, sistemata nell’atrio della scuola, continua a ricevere

posta …….. bravi ragazzi!!!!!

IMG_20131127_074811

Casetta costruita da M.a  Mirella insieme ai bambini e alle bambine di 3^A